I laboratori di Pane in Comune

Pane in Comune – progetto storico dell’associazione – negli anni si è arricchito di nuovi elementi, tra loro concatenati. Uno di questi è legato alla cucina e alla trasformazione dei prodotti recuperati dai mercati. Organizziamo laboratori di cucina sociale antispreco con la partecipazione attiva dei beneficiari, accompagnati da operatori cuochi esperti in ambito socio-educativo. 

Parte dei prodotti recuperati da mercati vengono rielaborati e trasformati nelle cucine che ci ospitano, in cui i partecipanti, appartenenti a fasce deboli quali disabili psichici, persone senza dimora, richiedenti asilo, persone a bassissimo reddito, diventano protagonisti nella realizzazione di piatti creativi e nella preparazione di merende condivise cucinati per alimentare momenti conviviali. Accompagnano il laboratorio, infatti, le merende sinoire ed eventi, per condividere storie, integrare esperienze e creare comunità

Durante le attività si alternano momenti informativi su nutrizione e principi di educazione alimentare, con le attività pratiche di preparazione dei pasti destinati ai partecipanti del progetto. Questo con lo scopo di aumentare la conoscenza dei prodotti ortofrutticoli presenti sul mercato, la loro stagionalità e le possibili preparazioni, per un uso più efficace ed efficiente delle risorse, una corretta conservazione mirata alla riduzione degli sprechi, una più equilibrata dieta settimanale.

Attorno al cibo-bene-comune si intrecciano storie individuali e tradizioni, si promuovono pratiche legate al benessere, alla sostenibilità alimentare, al recupero delle eccedenze e all’educazione alimentare, per sviluppare un modello di cucina sostenibile, solidale e partecipata. 

Le attività negli anni, sono state realizzate con il sostegno diOtto per Mille Chiesa ValdeseFondazione CRT, Circoscrizione 3 della Città di Torino, Città di Torino.

Share:

Latest Posts