Progetti Locali

Raccolto & Mangiato

«Raccolto & Mangiato – Raccolta e recupero dell’invenduto, Laboratori di educazione alimentare, Cucina e orto urbano» è un progetto di ricostruzione dei legami sociali, di lotta allo spreco alimentare, di solidarietà e sostenibilità, cura reciproca, prossimità.

Grazie al radicamento del progetto sul territorio, si sono instaurate, negli anni, delle partnership operative divenute stabili, come quella con la Coop. Soc. AERIS che gestisce la Residenza Marsigli, una Casa di Ospitalità Notturna per persone senza dimora con sede a Torino, in via Marsigli 12. L’obiettivo è offrire un contesto evolutivo in cui la persona possa riscoprire o reinventare nuove dimensioni di sé: il senso dell’abitare, il processo di emancipazione ed empowerment, la ricostruzione dei legami sociali. Nella Residenza si sperimentano progettualità innovative integrate: percorsi di accompagnamento all’autonomia, attivando intorno alla persona risorse abitative, lavorative, ma anche terapeutiche o riabilitative.

Da circa un anno e mezzo si svolgono attività legate all’alimentazione delle persone senza dimora, percorrendo la strada dell’educazione alimentare, della battaglia allo spreco, della raccolta dell’invenduto ed anche dell’acquisizione di competenze culinarie trasmissibili e socializzabili. Partecipano alla raccolta dell’invenduto con “Pane in Comune” sul mercato di Brunelleschi i residenti stessi del dormitorio, che la domenica cucinano insieme il cosiddetto “pranzo sindacale” e durante la settimana si realizzano attività laboratoriali:

  • SCUOLA DI CUCINA

Con l’ausilio di un cuoco esperto nella preparazione di “cibi poveri” si svolge il laboratorio di cucina per la preparazione di pasti, che si alterna a momenti informativi e seminariali su nutrizione e principi di educazione alimentare – curati dalla dottoressa dietista. Il laboratorio è luogo di osservazione e sperimentazione per i partecipanti al progetto eventualmente interessati ad approfondire il campo culinario e ipotizzare un inserimento in ambito lavorativo. È, inoltre e soprattutto, uno spazio di condivisione di storie, di racconti, di ricordi e di socializzazione. I cibi preparati  sono consumati dagli ospiti della Residenza, andando ad integrare la loro dieta giornaliera.

 

Ad inizio 2018 abbiamo realizzato il “Ricettario di via Marsigli!

 

 

 

  • ORTO URBANO,  RICICLO CREATIVO, FALEGNAMERIA

Complementare al Laboratorio di Cucina per tempistica di attività, è allestito un orto sul terrazzo della Residenza di via Marsigli, utilizzando prevalentemente materiali di recupero ed ecosostenibili. L’orto è orientato nella coltivazione di prodotti di stagione ed aromi, per il loro utilizzo nella cucina durante i laboratori e a disposizione dedegli ospiti durante la settimana. Siamo attenti al rispetto di una coltivazione  naturale che possa supportare il laboratorio  e agevolare la sua sostenibilità economica.

Nel periodo invernale si animano attività di falegnameria, piccole riparazione, riciclo creativo di materiali di recupero per creare nuovi arredamenti, addobbare gli spazi, ridaer vita ad oggetti in disuso lasciando spazio alla propria manualità e creatività.

 

 

Il progetto è realizzato con il contributo della Città di Torino – Direzione Servizi Sociali – Area Politiche Sociali – Servizio Prevenzione alle Fragilità Sociale e Sostegno agli Adulti in Difficoltà